Felicità

Felicità

Ebbene sì, la felicità non va cercata altrove, ma solo dentro noi stessi.
La felicità, così come la bellezza, è materia complicata, e va insegnata con cura.
La felicità non è cosa da poco, necessita di attenzione e impegno costanti.
La felicità ha bisogno di un cuore grande e, cosa non meno importante, di due ali per volare.
La felicità va conquistata ogni giorno perché nulla cade dal cielo, tanto meno le cose belle.
La felicità richiede anche due spalle larghe e due braccia forti perché va difesa con tutte le nostre forze.
La felicità a volte ha il peso di uno zaino sulle spalle e il piacere della scoperta di nuovi orizzonti.
La felicità è guardare fuori dal finestrino durante il viaggio con la mano che danza al ritmo del tuo pezzo preferito.
La felicità è leggerezza, è coincidenza, è partire senza una meta definita.
La felicità può anche essere pericolosa perché quando c’è la senti eccome: ti pervade una sensazione di friccicorino sotto pelle che ti dà la spinta e quel coraggio in più per fare qualsiasi cosa, e lì sta a noi decidere dove incanalare tutta questa energia senza correre il rischio di commettere errori.
Penso che ognuno di noi dovrebbe essere in grado di autoprodursi ogni giorno la propria dose di felicità quotidiana e decidere cosa farne, se donarla a chi ne ha più bisogno, o tenersela per sé per coccolarsi, stare meglio e riuscire a regalare quel sorriso in più.

Like & Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial